• An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow

4 WAYS turismo

News image

FOUR WAYS Servizio per il turismo della Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello --- ENTRA NEL NOSTRO SITO...

Leggi tutto

Precedenti

SCOPERTI ALTRI IMPORTANTI AFFRESCHI

DEL SECOLO XV

Saggi 6

Visitando il Museo è possibile seguire il lavoro di saggi nella sala n. 21, sotto l'attuale decorazione pittorica della prima metà del 1900, che sta portando alla luce affreschi del 1460 circa, eseguiti in occasione del matrimonio tra il Conte Niccolò III Orsini e Elena Conti di Montelanico. Già dai primi saggi al centro della volta emerge un imponente stemma quadripartito con i simboli delle due famiglie nobiliari unite. Emergono anche nastri rossi intrecciati e una corona dell'abbondanza con figure vegetali e frutta. Questo affresco mostra evidenti i segni della tecnica originale del tempo, per esempio il posizionamento dell'intonaco limitato alla giornata di lavoro (si notano infatti i limiti del "fine giornata"), le incisioni sull'intonaco fresco per seguire le linee di colore.

Sulle pareti, invece, emergono affreschi un po' più recenti rispetto al precedente, con fasce decorative e drappeggi increspati di colore rosso e dipinti - probabilmente successivi - di colore azzurro.

Il restauratore opera durante gli orari di apertura del Museo, dando la possibilità ai visitatori di ammirare sia il risultato che il meticoloso lavoro di scoperta.

Saggi 2Saggi 4Saggi 10Saggi 8


 

 

CAPOCCIA mar-mag 2018FABIO CAPOCCIA

De Passione Iesu Christi
et Resurrectione
dal 20 marzo al 31 maggio 2018

Inaugurata il 20 marzo, la personale di Fabio Capoccia - brillante artista soranese - rimarrà esposta nel museo fino al 31 maggio 2018.

La mostra, ospitata dal Museo di Palazzo Orsini con il patrocinio dei Comuni di Pitigliano e di Sorano, rispetta il progetto di educare al dialogo l'arte antica con quella contemporanea e in particolare di offrire opportunità e visibilità agli artisti locali e non solo.

“De Passione Iesu Christi et Resurrectione” è il titolo della mostra proposta, inteso come un segnale di allarme, un senso di smarrimento, un’immediata richiesta di aiuto ma anche un segno di rinascita e di una straordinaria invocazione alla Vita e alla speranza. Se è vero che l’arte deve saper mandare segnali forti, allora la mostra dell’artista Fabio Capoccia, compie la sua funzione comunicativa ed espressiva.

Nelle opere esposte e attraverso contrasti forti di colori e di immagini irrompenti che si alternano, sovrappongono e emergono, l’artista ha voluto proporre la straordinaria antinomia tra il dramma del dolore e della morte, e la speranza della rinascita, attraverso l'espressione di un vero e proprio ossimoro esistenziale. Nelle sue opere realizzate con tecnica mista, Capoccia è stato catturato dai due temi fondamentali e irrinunciabili della fede cristiana, i quali sono anche gli stessi temi dell'esistenza umana. Temi che si manifestano sia nell'Uomo-Dio che nell'uomo-creatura.

Oli su tela che parlano di passione e di morte intese come l’estremo senso dell’abbrutimento dell’animo umano, di cui il mondo pullula di esempi, fino a trasformare in arte quello che Pasolini definiva “il genocidio antropologico” per eccellenza, sottoponendo ad un giudizio profondamente critico il tema contemporaneo dell’alienazione, fino a denunciare non tanto la morte di Dio quanto la morte dell'uomo.

Attraverso l'espressione pittorica dell'ultima parte del percorso umano di Gesù Cristo, se da una parte ha voluto portare l'inquietudine dinanzi al dramma dell’uomo, denunciando le barbarie moderne, nel senso più amplio della loro definizione, dall'altra ha voluto sottolineare anche la speranza di fronte alla proposta di Dio. Dunque Capoccia vuole che l'occhio vada oltre, che il sentimento vada oltre, che l'uomo vada oltre.


 

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 12

Biglietti online

NEWS

Le porte del mediterraneo. La giusta rot

News image

  QUI IL   PROGRAMMA QUI IL PREMIO EPHESO    Pitigliano, la Piccola Gerusa...

Leggi tutto

La lunga notte delle chiese

News image

La Lunga Notte delle ChieseVI edizione  |  4 giugno 2021 #FRAGILI  |  Ed io avr...

Leggi tutto

Conferenza San Gregorio

News image

ANNO GREGORIANO SAN GREGORIO VII Ildebrando da Sovana 1020 - 2020 Il grande r...

Leggi tutto

Notti dell'Archeologia 2020

News image

NOTTI DELL'ARCHEOLOGIA 2020 Dal 1° luglio al 2 agosto tornano Le notti dell'Arc...

Leggi tutto

Morellino Classica Festival

News image

INVITIAMO AL CONCERTO IN COLLABORAZIONE CON nel Millenario della...

Leggi tutto

Lunga notte delle chiese

News image

La Cattedrale di San Pietro a Sovananel Millenario della nascita di San Gregor...

Leggi tutto

I volti di Niccolò III

News image

PROROGATA - MOSTRA IN CORSO fino al 31 OTTOBRE 2020 I volti di Niccolò III e ...

Leggi tutto

Due Giorni della Cultura - 5 giu 2019

News image

QUI la copertina ingrandita - Comunicato stampa: QUI Ingrandisci l'immagine: QU...

Leggi tutto

Scoperti nuovi affreschi - 2018

News image

SCOPERTI ALTRI IMPORTANTI AFFRESCHI DEL SECOLO XV Visitando il Museo è possi...

Leggi tutto

Mostra Fabio Capoccia - 20 mar 2018

News image

FABIO CAPOCCIA De Passione Iesu Christiet Resurrectionedal 20 marzo al 31 maggi...

Leggi tutto

Mostra Giovanni Dupré - 27 nov 2017

News image

Il filo della memoria GIOVANNI DUPRÉ 1817 - 2017 ducento anni dalla nascita ...

Leggi tutto

Giornate della Cultura - 26 nov 2017

News image

CONVEGNO INTERCULTURALE E INTERRELIGIOSO ACQUA: RISORSA E PROBLEMA 26-27 novem...

Leggi tutto

Viaggio Studio Israele-Giordania - lug 2

News image

VIAGGIO-STUDIO GIORDANIA - ISRAELE 4-15 LUGLIO 2017     Nell'ambito del P...

Leggi tutto

Inaugurazione museo e Signa Veritatis .

News image

INAUGURAZIONE DEI LAVORI ESEGUITI AL PIANO NOBILE NUOVE SALE ESPOSITIVE, NUOVA ...

Leggi tutto

Giornate AMEI e Signa Veritatis - 21 ot

News image

    GIORNATE DEI MUSEI ECCLESIASTICI V edizione 21 e 22 OTTOBRE 2017  ***...

Leggi tutto
You are here: